Seleziona una pagina

In bioenergetica la conoscenza nasce, anziché dal sapere accademico, dall’esperienza. non sapereAnziché dalla mente partiamo dal corpo. Anziché dal passato partiamo dal presente.

Percorriamo la strada della semplice saggezza che fiorisce quando accogliamo ciò che ci troviamo – inaspettato e magari non desiderato – di fronte.

E’ la saggezza del non sapere. La mischiamo con la saggezza della conoscenza solo dopo aver percorso bene la strada del sentire.

La saggezza del non sapere ha radici profonde e ci dice molto su di noi, su come stiamo, su come viviamo la nostra vita, sulle scelte che facciamo.

E’ conoscenza. Conoscenza che nasce dall’esperienza. Conoscenza che nasce dal corpo.

Questo è un principio bioenergetico fondamentale: la conoscenza degli opposti.

La conoscenza dell’amore implica la conoscenza del paradiso perduto. Per conoscere il significato dell’amore bisogna aver provato la perdita dell’amore. La coscienza sorge dalla conoscenza degli opposti: luce e oscurità, superiore e d inferiore, piacere e dolore.

A. Lowen

Pratica del giorno: Addolcire, confortarsi, aprire

© Nicoletta Cinotti 2014   Svegliare il corpo

 

Condividere questo articolo?