Seleziona una pagina

Non voglio eseguire il male

mi acquatto e aspetto

che torni un soffio di ben volere.

Ho una lacrima zitta

per ogni sillaba di alfabeto

che pugnala o graffia.

Ho rimpianto per ogni parola

che sfreccia casuale

senza suo preciso silenzio

senza riposo.

Ho vergogna

per ogni inciampo nel me

che chiamiamo parola.

Insegnami parola disarmata,

nevicami.

Chandra Livia Candiani

Chandra Livia Candiani (scarica il pdf dell’invito qui) sarà a Genova il 26 Gennaio per un reading di poesia, presso la Sala Frate Sole, Piazza Bandiera 1. Per partecipare registrati su Eventbrite

Foto di © Fabrizio Rosano

Condividere questo articolo?