True-selfSpesso, dietro all’ansia e alla preoccupazione, si nasconde un trucco della mente: a partire da una difficoltà o una sfida del presente, ci spinge ad immaginare tutta la possibile catena di difficoltà e pesantezze che possono avvenire nel futuro.

A quel punto è facile prendere decisioni sbagliate a fronte di difficoltà non avvenute e che forse non avverranno mai. Dietro questa catena di pensieri – che spesso ci sembrano un modo intelligente di programmare le cose – sta semplicemente la paura. Non la paura di qualcosa di preciso o concreto. Quella paura che Lowen saggiamente chiama paura di vivere, che ci trattiene nella nostra zona di comfort, e ci fa temere quello spazio ancora non conosciuto dell’essere noi stessi.

In quel luogo è importante ricordarsi che ad ogni giorno basta la sua pena: non occorre aggiungere quelle dei possibili giorni a venire.

Sono un uomo molto vecchio e ho avuto un gran mucchio di guai, la maggior parte dei quali non mi sono mai capitati. Mark Twain

Pratica del giorno: La consapevolezza del respiro

© Nicoletta Cinotti 2014 Mindfulness ed emozioni

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!