Quante volte reagiamo a qualcosa che ci disturba o addolora con un attacco?

Quante volte lo facciamo anche se, dentro di noi, sappiamo che è un errore?

Razionalizziamo la situazione e lasciamo che il temporale finisca?

Cerchiamo di tornare sui nostri passi?

Cerchiamo di capire cosa è successo e chiediamo scusa?

E se invece, prima di attaccare, provassimo anche solo una goccia di compassione per la nostra difficoltà?

Se dessimo un minuto di ascolto al nostro dolore? Cosa accadrebbe?

© Nicoletta Cinotti 2019

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!