L’esperienza di appartenere ad un gruppo, ad una persona, è fondamentale per tutti noi. E’ in questa esperienza che possono radicarsi e fiorire emozioni come l’amore, la fiducia, la speranza. Emozioni che aprono al cambiamento e alla crescita. Quando non abbiamo questa sensazione, quando ci sentiamo abbandonati o esclusi o deprivati di attenzione e affetto, tutti i nostri sistemi di allarme entrano in azione, rinchiudendoci nella fortezza della paura, della rabbia, della vergogna.

In quei momenti possiamo percorrere un’altra strada: appartenersi.

Appartenersi significa riportare l’attenzione a quel movimento piccolo e vitale del nostro respiro. Al ritmo sonoro del nostro cuore. Ai nostri piedi che sono le nostre radici. Al senso di elevazione della nostra colonna vertebrale.

attachment-parentingAppartenersi è radicarsi al corpo e avere il proprio posto nelle cose del mondo.  Questa è bioenergetica e mindfulness.

 

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!