aspettareQuando ho iniziato a praticare mindfulness, per diverso tempo mi sono aiutata con la notazione mentale.

Per mantenere l’attenzione focalizzata sull’esperienza, ripetevo mentalmente quello che avveniva, come mi aveva insegnato il mio maestro di vipassana, un robusto malese molto deciso.

Così ripetevo in e out ad ogni inspirazione ed espirazione. Oppure pensiero, se ero trasportata dai pensieri e così via.

Poi, siccome sono una persona disciplinata, avevo iniziato ad usare il noting, così si chiama questa tecnica, in molte situazioni. Nominavo, dentro di me, le emozioni e gli stati d’animo, entusiasta di questo meraviglioso segreto.

Un giorno mi sono accorta che ripetevo, spessissimo, “aspettare”. “Aspettare”, “aspettare, “aspettare”. Aspettavo moltissima parte del tempo.

“Aspettare cosa?” mi sono chiesta con curiosità ad un certo punto.

Aspettavo che avvenisse qualcosa di straordinario. Un insight meditativo, un contatto profondo. Un evento. Aspettavo che le cose fossero perfette per vivere. Aspettavo che la mia vita si realizzasse e non mi accorgevo che era già lì, dentro il mio respiro, tutta la realizzazione di cui avevo bisogno.

Perché aspettare? Questo momento è tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Hai mai fatto l’esperienza di fermarti del tutto,

di essere così totalmente nel tuo corpo,

di essere così totalmente nella tua vita

che quel che già sapevi e quello che non sai,

e quel ch’è stato e quel che ancora dev’essere,

e le cose come stanno proprio ora

non ti danno neanche un filo d’ansia o disaccordo? da Jon Kabat Zinn “Benvenuto a casa”

© Nicoletta Cinotti 2014 Meditazione e poesia

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!