Gli ultimi post

Non tenersi indietro

Non tenersi indietro

Alla fine il mio scopo è non tenere niente indietro. Il mio obiettivo: vivere migliaia di anni, non in successione ma in ogni respiro. Questo è stato l'insegnamento nel morire e nel risvegliarsi: non trattenere nulla. Incontrare ogni momento con tutto quello che sono....

leggi tutto
Una storia d’amore che dura una vita

Una storia d’amore che dura una vita

Quando nasce un bambino lo guardiamo con tenerezza e affetto. Gli auguriamo gioia e felicità e facciamo di tutto perché impari ad amarci, a rispettarci. Di tutto perché diventi un buon cittadino. Lo copriamo di attenzioni e regali, lodi e rimproveri. Dimentichiamo...

leggi tutto
Perché non l’ho capito prima?

Perché non l’ho capito prima?

Ci sono cose che facciamo per anni con indifferenza fino a che, improvvisamente, ci rendiamo conto di quanto sono tossiche. A volte sono aspetti che riguardano le nostre relazioni. A volte sono atti di dimenticanza o disattenzione che facciamo con noi stessi. In ogni...

leggi tutto

Le poesie

I limoni

I limoni

Ascoltami, i poeti laureati si muovono soltanto fra le piante dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti. Io, per me, amo le strade che riescono agli erbosi fossi dove in pozzanghere mezzo seccate agguantano i ragazzi qualche sparuta anguilla: le viuzze che seguono...

leggi tutto
Radure del silenzio

Radure del silenzio

Lascia che il silenzio dica di te l'aspetto, la postura, il tuo deambulare dentro le cose che hanno ancora una voce per raccontarti da lontano: quella distanza della prossimità e dell'abbraccio che ha un paese, una via, una stanza abitata dal mondo e dal tuo stesso...

leggi tutto
Prendere a spallate il silenzio

Prendere a spallate il silenzio

Che strano quando le parole della vita iniziano a tremare quando non basta neppure l'eco di una spina dorsale a tenere tutte le notti insieme. Prendere a spallate il silenzio fino a farlo cadere, non basta. Stefano Raimondi raccolta nel suo libro "La città dell'orto",...

leggi tutto

Gli approfondimenti

Famiglie interiori

Famiglie interiori

Forse la consapevolezza che non siamo identità unitarie ma la somma di parti contrastanti, è ormai diffusa. Per me accorgermene, non solo nel mio lavoro come professionista, ma come persona è stato una vera svolta. Come potevo mettere insieme tratti affettuosi e...

leggi tutto
Una lettera sulla pratica

Una lettera sulla pratica

Venerdì ero a Torino: è stata una presentazione ricchissima di stimoli e riflessioni, grazie alle domande di Annamaria Anelli ma soprattutto grazie al piccolo grande miracolo che si è realizzato alla Libreria Bodoni. Gli stimoli di quell'incontro sono confluiti in...

leggi tutto
L’attesa, singolare, femminile?

L’attesa, singolare, femminile?

Quanto tempo della nostra vita passiamo nell'attesa? L'attesa che arrivi qualcuno. L'attesa che accada qualcosa. L'attesa che qualcuno risponda nei momenti in cui ti trovi intrappolato in una chiamata dove l'operatore sembra, come un fantasma, promettere una felicità...

leggi tutto