Gli ultimi post

Il mito del controllo

Il controllo non nasce insieme a noi. Quando siamo neonati non ci preoccupa affatto controllare quello che proviamo e nemmeno controllare il modo di esprimere quello che proviamo. Anche se volessimo non lo sapremmo fare perché certe azioni legate al controllo...

leggi tutto

Qualche buona notizia sugli errori

Sbagliare non fa piacere a nessuno. Eppure alcuni errori sono stati fruttuosi. Se la genetica non ammettesse errori la razza umana non si sarebbe evoluta. Saremmo rimasti scimpanzé (lo so che qualcuno può pensare che sarebbe stato meglio ma non fermiamoci sui...

leggi tutto

La grammatica essenziale

Trovo Ennio Flaiano irresistibile e così la sua grammatica essenziale che non parla solo di grammatica ma anche di rapporti umani. Chi apre il periodo lo chiuda. È pericoloso sporgersi dal capitolo. Cedete il condizionale alle persone anziane, alle donne e agli...

leggi tutto

Le poesie

Il futuro non è più quello di una volta

1. Se un uomo capisce una poesia, avrà dei problemi. 2. Se un uomo vive insieme a una poesia, morirà solo. 3. Se un uomo vive insieme a due poesie, ne tradirà una. 4. Se un uomo concepisce una poesia, avrà un figlio in meno. 5. Se un uomo concepisce due poesie, avrà...

leggi tutto

Il vero amore non lascia traccia

Come la bruma non lascia sfregi Sul verde cupo della collina Così il mio corpo non lascia sfregi Su di te e non lo farà mai Oltre le finestre nel buio I bambini vengono, i bambini vanno Come frecce senza bersaglio Come manette fatte di neve Il vero amore non lascia...

leggi tutto

Penso a te nel silenzio della notte

Penso a te nel silenzio della notte quando tutto è nulla, e i rumori presenti nel silenzio sono il silenzio stesso, allora solitario di me, passeggero fermo di un viaggio senza Dio, inutilmente penso a te. Tutto il passato in cui fosti un momento eterno è come questo...

leggi tutto

Gli approfondimenti

Si può sbagliare nel modo giusto?

La sensazione di aver appena fatto un buon pranzo è ancora con me. Ho cucinato proprio bene oggi, per tante persone. C'è una soddisfazione particolare nell'aver fatto bene qualcosa. Un senso di sicurezza e soddisfazione che mi ricorda qualche certezza infantile....

leggi tutto

L’ansia e il piacere

A volte si sente dire che la depressione è la malattia del secolo. Non sono d'accordo, per me vince l'ansia. Che, in modi diversi, attraversa la vita di tutti e, a volte, la paralizza. Poi, come effetto secondario un ansioso può anche diventare depresso ma quello che...

leggi tutto