Gli ultimi post

Da soli, in due, in tanti

Da soli, in due, in tanti

Anche gli uccelli più solitari, se sono migratori, affrontano il viaggio insieme. Si preparano a farlo mangiando di più, assimilando l'energie per la loro migrazione. Alcuni scelgono di volare di giorno, altri di notte per proteggersi dai rapaci. Possono volare molte...

leggi tutto
Riprendere spazio, riprendere vita

Riprendere spazio, riprendere vita

Perché si assomigli a qualcuno è un po' misterioso. Non dico dal punto di vista fisico. In quel caso posso aver preso esattamente gli stessi geni di mia madre o di mio padre. Mi domando come possiamo assomigliarci nei piccoli gesti, nei comportamenti, nei gusti e in...

leggi tutto
L’orgoglio sobrio dei genovesi

L’orgoglio sobrio dei genovesi

Oggi viene inaugurato il ponte disegnato da Renzo Piano. Riunisce due parti della città e riporta la speranza, il nostro desiderio che dalle macerie di quel ponte possa nascere qualcosa davvero di nuovo. Questo ponte è nuovo per la sua geniale leggerezza, per il...

leggi tutto

Le poesie

Bambina mia

Bambina mia

Bambina mia, Per te avrei dato tutti i giardini del mio regno, se fossi stata regina, fino all’ultima rosa, fino all’ultima piuma. Tutto il regno per te. E invece ti lascio baracche e spine, polveri pesanti su tutto lo scenario battiti molto forti palpebre cucite...

leggi tutto
L’arte della metafora

L’arte della metafora

Al posto della consueta poesia della domenica un breve video, curato dalla poetessa americana Jane Hirshfield, che ci parla del linguaggio essenziale che sta alla base della poesia: la metafora. Non pensare che sia qualcosa di difficile o incomprensibile. La metafora...

leggi tutto
Solamente

Solamente

ormai comprendo la verità scoppia sui miei desideri e sulle mie disgrazie sui miei dissensi sulle mie dissennatezze sui miei deliri ormai comprendo la verità adesso alla ricerca della vita alejandra pizarnik

leggi tutto

Gli approfondimenti

La trance dell’inadeguatezza

La trance dell’inadeguatezza

È estate, veniamo fuori da un lungo periodo di chiusura e isolamento, la nostra voglia di vivere, lungamente tenuta a freno nel periodo della quarantena sprizza di felicità...ma siamo sicuri che l'estate sia proprio la stagione più bella? Non c’è che una...

leggi tutto
Riprendere i sensi in bioenergetica

Riprendere i sensi in bioenergetica

Forse, semplificando, potremmo dire che, tutto il lavoro bioenergetico è un modo per riprendere i sensi. In questo modo però mancheremmo di riconoscere che c'è un percorso che facciamo - nello sviluppo della classe - e che questo percorso ha alcune pietre miliari....

leggi tutto
Catturati nel passato

Catturati nel passato

Il magazzino della coscienza è una specie di stanza dove vengono continuamente proiettati i film del passato. È lì che teniamo il ricordo dei nostri traumi e delle nostre sofferenze. Sappiamo, in linea di principio, che il passato è finito: ma le immagini del passato...

leggi tutto