Gli ultimi post

Per sempre

Per sempre

Le favole sono il nostro strumento educativo più antico e diffuso. Attraverso le favole abbiamo imparato che esistono i pericoli, i mostri, i principi e le principesse e, soprattutto, abbiamo imparato a non perdere la speranza. Perché ogni favola insegna che si...

leggi tutto
Il mare di ghiaccio dentro di noi

Il mare di ghiaccio dentro di noi

Siamo considerati, forse a torto, un popolo di disobbedienti creativi. Così quando sono arrivati i vari decreti - di venerdì, spesso piuttosto tardi - il fatto che siano stati rispettati in tempi brevi, che siano stati compresi, in tempi brevissimi e applicati, dalla...

leggi tutto

Le poesie

Cercare

Cercare

  Cercare Non è un verbo ma una vertigine. Non indica azione. Non significa andare incontro a qualcuno ma giacere perché qualcuno non viene.   Alejandra Pizarnik

leggi tutto
Una vita all’istante

Una vita all’istante

Una vita all'istante. Spettacolo senza prove. Corpo senza modifiche. Testa senza riflessione. Non conosco la parte che recito. So solo che è la mia, non mutabile. Il soggetto della pièce va indovinato direttamente in scena. Mal preparata all'onore di vivere, reggo a...

leggi tutto
Trova Dio in ogni giardino

Trova Dio in ogni giardino

Trova Dio in ogni giardino, scoprilo che agisce in ogni mano. Vedilo in ogni persona che incontri. Vedilo nei colori accesi, nei colori sbiaditi in ciò che non ha colore. Vedilo nel tuo viaggio e nella tua meta. Vedilo in ogni persona che saluti. in ogni strada, in...

leggi tutto

Gli approfondimenti

Breve storia della solitudine

Breve storia della solitudine

La morte della signora Scimpanzè si colloca nel dicembre del 1878, nello zoo di Philadelphia, solo due anni dopo la pubblicazione del libro di Charles Darwin "L'espressione delle emozioni nell'uomo e negli animali". Fu una morte che destò curiosità per la reazione del...

leggi tutto
Prendere rifugio quando non possiamo più andare altrove

Prendere rifugio quando non possiamo più andare altrove

Quante volte mi è capitato di cercare un rifugio andando in montagna, in qualche posto isolato. O in vacanza in qualche località dove non conoscevo nessuno. Era un modo per prendere rifugio, staccare, e tornare ricaricata alla vita quotidiana. Andare da una parte...

leggi tutto
Si vive solo due volte

Si vive solo due volte

Terza settimana di quarantena: sempre più stretta. Sempre più importante tenere i nervi saldissimi e saper distinguere tra l'essere pronti e l'essere preparati. Tra speranza e aspettativa. Tra fiducia e realismo. Piccole differenza che segnano uno spartiacque. La...

leggi tutto