Gli ultimi post

Una disciplina di ordine sconosciuto

Una disciplina di ordine sconosciuto

Sabato e domenica avevo due giornate intensive: a Chiavari e a Genova. Le aspettavo con desiderio perché sono il mio riposo preferito. Dalle 10 alle 17 c'è solo la pratica: spengo il cellulare e insieme a persone che conosco da sei settimane passiamo le ore...

leggi tutto
L’inversione a U: l’abbiamo mai fatta?

L’inversione a U: l’abbiamo mai fatta?

Dare è più importante che dire. È il momento dell’azione. Ma non serve girare l’ennesimo video emozionale pieno di buone intenzioni, se queste non diventano anche impegni precisi con la collettività. È il momento di prendere le distanze dalle furbizie manipolatorie...

leggi tutto
Il lavoro misterioso di Musa e Scriba

Il lavoro misterioso di Musa e Scriba

Luisa Carrada - di cui ti presento un brano dedicato a Musa e Scriba - cerca di tenere insieme questi due personaggi, a volte un po' lontani tra di loro. Se si ha troppo Scriba, Musa rischia di rimanere in disparte e se si ha troppo Musa, Scriba potrebbe venir un po'...

leggi tutto

Le poesie

Quello che alcuni chiamano esperienza

Quello che alcuni chiamano esperienza

Avanzavo di asse in asse un lento e cauto cammino le stelle intorno al capo percepivo intorno ai piedi il mare – Nulla sapevo se non che il successivo poteva essere il mio centimetro finale – Questo mi dava quell’andatura incerta che alcuni chiamano esperienza – Emily...

leggi tutto
L’anarchia narrativa di Olga Tokarczuk

L’anarchia narrativa di Olga Tokarczuk

Oga Tokarczuk è una psicologa che ha vinto l'ultimo premio Nobel per la letteratura. Ha una scrittura che viene definita "anarchica" perché non è né prosa né poesia. Non è solo autobiografica ma è anche autobiografica. Si inserisce in quel filone di scrittrici che...

leggi tutto
La tazza di té

La tazza di té

Un professore andò ad incontrare il maestro zen Nan-in per conoscere e iniziare a praticare lo zen. Il maestro lo invitò a prendere una tazza di tè. Nan-in iniziò a riempire la tazza e continuò a farlo, lentamente, fino a quando il te non iniziò a traboccare. Il...

leggi tutto

Gli approfondimenti

Il pensiero dello stress

Il pensiero dello stress

Siamo spesso stressati perché abbiamo molte preoccupazioni e, a volte, lo stress stesso diventa un pensiero, perché suscita la preoccupazione che possa portarci a qualche malattia psicosomatica. Raramente però pensiamo all'effetto che lo stress può aver sul tipo di...

leggi tutto
Diventare chi siamo

Diventare chi siamo

Forse la prima cosa che dovremmo chiederci è se siamo le persone che vorremmo essere. Perché se siamo le persone che vorremmo essere è quasi inevitabile che ci sia, in noi, un senso di soddisfazione: forse non tutto va nella direzione che vorremmo ma il fatto di...

leggi tutto
Dove si trova il momento presente?

Dove si trova il momento presente?

Sabato 12 Ottobre, a Roma , presso l'Università Salesiana, ho tenuto uno speech al Convegno Internazionale "Mindfulness: competenza trasversale in psicoterapia e nelle relazioni di aiuto". Ero in ottima compagna (clicca qui per vedere il programma) ed è stata per me...

leggi tutto