In questi giorni di festa, di banchetti, in teoria di spiritualità ho l’occasione di fermarmi e mangiare in maniera più attenta.

Si presentano mille occasioni, oltre al pranzo, alla cena ci sono i cioccolatini che qualcuno ha portato a Natale, i dolci di Natale, ma anche gli avanzi. Abbiamo la possibilità di mangiare in ogni momento.

E allora posso cogliere l’occasione per fermarmi davanti a quel cibo, per scegliere e per essere grato, grata a tutti gli esseri che hanno permesso che quel cibo sia sulla nostra tavola, nelle nostre mani, nella nostra bocca.

Posso ricordare chi l’ha portato, chi l’ha cucinato, ma posso andare indietro, posso immaginare a ritroso tutti quelli che hanno contribuito a far si che quel cibo sia lì, il negoziante, il trasportatore, il contadino, ma anche al sole, al terreno e così via.

Posso immaginare di avere tutte queste persone attorno a me e ringraziarli ad uno ad uno, oppure di gridare un forte GRAZIE in modo tale che lo sentano tutti!

Assapora ogni boccone, godi di ogni momento!

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!