Come sarebbe se in questo momento tutto ciò che sappiamo di noi, tutte le nostre storie, i nostri racconti, i nostri vecchi pensieri, scivolassero via, per lasciarci così come siamo davvero di fronte a questa giornata?

Come sarebbe se tutto il nostro passato e tutto il nostro futuro fossero come abiti appesi nell’armadio, da indossare solo quando vogliamo?

Come sarebbe se abitassimo completamente questa giornata radiosa, senza affanni e senza pretese?

Senza progetti e senza schemi. Per tornare a tutta questa storia solo quando è necessario e solo se è necessario?

Sarebbe oggi: il primo giorno del resto della nostra vita.

Pratica del giorno: Pratichiamolo più volte durante questa giornata, prendendoci l’impegno di ora in ora. Non promettiamoci subito tutto il giorno. Promettiamoci la prossima ora e poi quella successiva e così via.

Ci salva sempre ciò che è più piccolo. Io personalmente ho pochissime cose
in fondo alla mia tasca: uno o due sorrisi, due o tre frasi spigolate in qualche libro. C. Bobin

© Nicoletta Cinotti 2014 Meditazione e poesia

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!