La ragione per cui restringiamo le nostre emozioni a quelle difensive è l’insicurezza. Abbiamo un disperato bisogno di sentirci sicuri e pensiamo che essere teneri, provare compassione, amare, regalare, dedicare, aprirsi porterà solo nuove ferite. Non possiamo combattere questa idea, possiamo solo imparare, giorno dopo giorno a confortarci sempre di più e sempre meglio. In questo modo potremo fluire tra apertura e chiusura con leggerezza, senza rimanere incastrati nelle nostre difese.

Oggi, ogni volta che senti bisogno di confortarti, pratica “Addolcire, confortare, Aprire”. Trovi il file nella pagina Audio

 

compassione“I suoi racconti diventavano miei. Riconoscevo da dove venivo, non ero figlio di un palazzo, ma di una città. Non ero un orfano di genitori, ma la persona di un popolo… Ero uno di Napoli, per compassione, collera e per vergogna di chi arriva a nascere”.

Erri de Luca

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!