Uno ama sempre di più dell’altro, dicono.
Chi ama di più
si scioglie in un ribollio di ambrosia,
diventa un personaggio shakespeariano
(mendico, assassino, despota, animale, eccetera)

Chi ama di più è grandioso
è squallido
e irrequieto,
sempre anfitrione, ospite mai.

Chi ama di più
è il più felice.
Come no, chi più felice di lui?

Nina Cassian

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!