1
Siamo duri l’uno con l’altra
e la chiamiamo onestà,
scegliendo le nostre dentellate verità
con cura e puntandole
oltre il tavolo neutrale.

Le cose che diciamo sono
vere; sono le nostre intenzioni
tortuose, le scelte
a farle criminose

2

Certo le tue bugie
sono più divertenti:
le rendi ogni volta nuove.

Le tue verità, noiose o dolenti
non fanno che ripetersi
forse perché ne detieni
così poche

3
Una verità dovrebbe esistere,
non andrebbe usata
così. Se ti amo

questo è un fatto o un’arma?

4
Il corpo mente
muovendosi così, il tuo
toccarmi, i capelli, l’umido
morbido marmo dove passo con la lingua
sono bugie che mi dici?

Il tuo corpo non è una parola
non mente e nemmeno
dice il vero.

È solo
qui o non qui.

Margaret Atwood (link Amazon)

Se vuoi comprarlo da un libraio scrivi a  libreriaventotene@hotmail.it

error: Contenuto protetto!

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!