Poiché l’essere è legato alle sensazioni, è anche legato a quei movimenti e a quei gesti spontanei e involontari che costituiscono la vera espressione di sé. Nei movimenti e nelle espressioni spontanee sperimentiamo direttamente la forza vitale che è in noi. Non riceviamo la stessa impressione dalle nostre azioni ragionate e deliberate. Le risposte spontanee ignorano l’Io e tuttavia sono considerate risposte autentiche e genuine del Sé. Quando rispondiamo spontaneamente non diciamo “Ho fatto questo”, perché l’azione non è voluta dall’Io e qui di tendiamo ad usare il modo passivo. “Sono mosso dall’ira” oppure “divento arrabbiato”. Queste due espressioni suggeriscono che una forza indipendente dell’ Ego o dell’Io agisce nella persona per provocare la sensazione. Tutte le esperienze emotive sono di questa natura. Sono esperienze in movimento. Le assaporiamo perché ci fanno sentire vivi e pieni del senso dell’essere.

Alexander Lowen

©www.nicolettacinotti.net Addomesticare pensieri selvatici Rubrica settimanale di citazioni celebri Foto di ©giulifff

Eventi correlati

Riprendere i sensi Ciclo di gruppi terapeutici

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!