Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

La pratica della mattina: la via di mezzo. Tema della quarta settimana: lasciar andare

24 Maggio - 30 Maggio

40€

Tema della settimana: lasciar andare

Lasciar andare significa rendersi conto che alcune persone fanno parte della tua storia, ma non fanno parte del tuo destino. Steve Maraboli
Entriamo in una transizione ma per molti la strada è davvero in salita: sono le persone che hanno perso il reddito, le famiglie che non hanno più un lavoro o che non hanno ancora ricevuto la Cassa integrazione. Persone che sono in una situazione di necessità e che stanno pagando un prezzo alto.
Per questa ragione ti chiedo di contribuire alla pratica della mattina con 1 € al giorno. Ogni mattina faremo una pratica di mindfulness seguendo un percorso di crescita e condivisione della pratica. Il sabato e la domenica la pratica sarà più orientata al corpo. Gli altri giorni sarà una pratica di meditazione guidata da me. In tutto praticheremo dai 15 ai 30 minuti. Potrai partecipare quante volte vuoi.

40€ per 40 giorni di pratica, sempre alle 8 e sempre su Zoom. Se ti iscrivi in ritardo cosa succede? Farai meno giorni ma avrai avuto comunque un grande cuore!

La classe di pratica terminerà sabato 13 Giugno 2020.

Il contributo andrà versato direttamente alla Caritas diocesana di Chiavari, sul seguente IBAN
Diocesi di Chiavari – Caritas diocesana IT02Z 05034 31950 000000102862.

Appena effettuato il bonifico mandami la contabile e io ti darò il nuovo link di accesso su zoom. Tutto il resto sarà uguale – e come al solito sempre diverso – a prima. Riceverai direttamente il link di registrazione.
Vuoi dare il tuo contributo ad un’altra realtà? Benissimo! Mandami la contabile del bonifico effettuato e per me sarà esattamente lo stesso. Non vuoi versare il contributo? Scrivimi le tue ragioni – magari senti di dover ricevere gratuitamente questo aiuto – e io ti risponderò.
Ecco la mia mail: nicoletta.cinotti@gmail.com
Nicoletta Cinotti www.nicolettacinotti.net nicoletta.cinotti@gmail.com

Questa via di mezzo significa non restare saldamente aggrappati alla nostra versione. Significa mantenere i cuori e le menti abbastanza aperti da accarezzare l’idea che quando ci mettiamo dalla parte sbagliata stiamo ancora cercando di recuperare terreno o sicurezza. Allo stesso modo quando ci mettiamo dalla parte giusta stiamo ancora cercando di recuperare terreno o sicurezza. Le menti e i cuori riuscirebbero a essere abbastanza grandi da restare semplicemente in quello spazio dove non siamo così certi di chi ha torto e di chi ha ragione? Pema Chödrön

Che fine fanno i nostri contributi? Ecco la lettera della Caritas di Chiavari dopo la prima settimana

I nostri contributi hanno coperto circa il 25% della spesa attualmente sostenuta dalla Caritas di Chiavari a sostegno delle famiglie in difficoltà. Sono stati raccolti – alla data dell’8/5/2020 – € 6390 grazie al contributo di 133 persone. Un enorme grazie per questa generosità! Nicoletta

Qui di seguito la lettera che ho ricevuto da Rita della Caritas di Chiavari rivolta a tutte le persone che hanno dato un contributo

Ciao,

nella pratica di Metta si parte da un augurio personale e si raggiunge, a cerchi sempre più allargati, tutta l’umanità.E’ una bellissima pratica che mi aiuta a mantenere sempre aperte le relazioni tra me, gli altri, il creato cui sento profondamente che tutti apparteniamo.E’ una bellissima pratica che mi aiuta a partire da un augurio equanime per me, per chi sento avverso, per chi amo, per chi non conosco.E’ una bellissima pratica che mi aiuta a sentire la gratitudine profonda per la vita che tanto amo ma che mi fa tanta fatica. Ricevere tutte queste donazioni da chi  pratica è ricevere tutti questi auguri per me e per gli altri non solo nelle intenzioni, ma anche, appunto nella PRATICA.Non credo ci sia una dimostrazione più efficace. Da quando è iniziata l’emergenza Covid, la Caritas di Chiavari, la più piccola Caritas della Liguria, ha sostenuto un gran numero di persone e famiglie. Solo tra Chiavari e Lavagna, sono stati richiesti aiuti alimentari e di sostegno alle utenze da oltre 70 famiglie che non conoscevamo e per 6 giorni la settimana i volontari preparano i sacchetti da asporto per 50 persone che frequentavano la mensa dei Frati Cappuccini di Chiavari (la cuoca prepara un primo e un secondo con contorno che vengono messi in vaschette monoporzione). Ad oggi sono stati spesi più di 23.000 € per questi sostegni.
La donazione di tutte queste persone è un concreto aiuto ma soprattutto un segno di fiducia e speranza. Personalmente, vorrei concludere con una poesia di Chandra Livia Candiani che mi ha insegnato ad ascoltare e seguire:
“Il dolore degli altri
non mi sta in mano
e nemmeno in gola
più che altro sta nel petto
nella sua memoria
luogo schivo
che fa stazione
che scartavetra le fughe.”
E’ stata sul tavolo del computer da cui ti scrivo fino ad oggi. Oggi può lasciare questo posto. Ho scritto in modo personale questo report anche se lo faccio per la Caritas. Svolgo questo servizio da 26 anni ed è praticamente anche questa casa.Sono grata a tutte le persone per tutto il bene, a nome di chi lavora in questo ufficio e anche a nome di tutte quelle persone che questo bene ricevono dalle nostre povere mani!Ti abbraccio.Caritas Diocesana Chiavari, Rita

Dettagli

Inizio:
24 Maggio
Fine:
30 Maggio
Prezzo:
40€
Categoria Evento:
Sito web:
www.nicolettacinotti.net

Organizzatore

Nicoletta Cinotti
Telefono:
3482294869
Email:
nicoletta.cinotti@gmail.com
Sito web:
www.nicolettacinotti.net