Milano. Scrivere la mente: gli aggettivi che ci definiscono

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Milano. Scrivere la mente: gli aggettivi che ci definiscono

Gennaio 12 ore 10:00 - 13:00

€70

La nostra mente parla attraverso le parole: consola e rimprovera, attiva e rilassa attraverso parole chiave che scrivono la mente. Conoscerle ed esprimerle attraverso la scrittura è una pratica di consapevolezza e creatività. La mente utilizza due registri – narrativo e poetico – connessi a due diversi tipi di memoria: la memoria autobiografica e quella esperienziale per stabilire non solo dei significati ma anche delle relazioni tra significati.

Quali criteri usiamo per stabilire queste relazioni?

  • Uguale e diverso
  • Più veloce e più lento
  • Più grande e più piccolo
  • Peggiore e migliore
  • Prima e dopo
  • Precedente e successivo
  • Mio e tuo
  • Qui e là….queste sono solo alcune delle categorie che utilizziamo per stabilire la relazione tra due oggetti, due persone, all’interno di una comunicazione. Sono quasi sempre categorie per contrapposizione.

Per usare queste categorie dobbiamo mettere in azione la nostra immaginazione e fare confronti simbolici.

La nostra mente è sensibile alle parole come le foglie al vento: sensibile alle parole che gli altri ci dicono e alle parole che ripetiamo dentro di noi e che, spesso, diventano un interruttore per risposte emotive ripetute. Questa sensibilità si struttura attorno a questo elenco di aggettivi comparativi. Lavorare sul ruolo che queste coppie di aggettivi hanno nella nostra mente ci permette di conoscere in profondità quello che determina le nostre reazioni emtive e quello che attiva il nostro rilevatore di discrepanza.

Così scrivere la mente significa imparare a riconoscere gli interruttori linguistici che strutturano i nostri pensieri e attivano le nostre emozioni. Significa dare voce a quello che dà forma alla nostra mente perchè la nostra mente può essere il nostro tesoro o il nostro demone peggiore.

Lo faremo utilizzando due strumenti: meditazione e scrittura

La meditazione mindfulness ci aiuterà ad aprire uno spazio di ascolto profondo. La scrittura ci aiuterà a dare una forma espressiva alla struttura della nostra mente perchè non c’è vera conoscenza senza espressione e non c’è vera scrittura senza ascolto.

Ogni incontro è pensato come un laboratorio autonomo: la partecipazione all’intero ciclo è consigliabile ma non obbligatoria

Calendario e programma

Sabato 12 Gennaio Scrivere la mente: gli aggettivi che ci definiscono

DOVE
: Semplicemente Spazio, via San Calocero 3, Milano (MM S.Ambrogio/MM S.Agostino)

ORARIO: Dalle 10 alle 13

COSTO: 70 euro con fattura sanitaria. Per iscriversi è necessario versare la quota di partecipazione sul CC intestato a Nicoletta Cinotti tramite bonifico bancario IBAN: IT86 T056 9611 0060 0001 0036 X87. Contestualmente al pagamento della quota di partecipazione invia i tuoi dati fiscali compilando il modulo sottostante – oppure manda una mail a nicoletta.cinotti@gmail.com –  e riceverai per mail la fattura sanitaria

INFO E ISCRIZIONI: 
info@semplicementemindfulness.com

NICOLETTA CINOTTI è Psicologa, Psicoterapeuta e Mindfulness Teacher con il Center for Mindfulness, la Metta Foundation e il Centro Studi Italiano Mindfulness. Ha tenuto due laboratori su Meditazione e poesia nell’edizione 2016 e 2017 del Festival Internazionale di Poesia di Genova e si occupa da anni della struttura del linguaggio, oltre a scrivere, ogni giorno, sul suo blog.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Dettagli

Data:
Gennaio 12
Ora:
10:00 - 13:00
Costo:
€70
Categorie Evento:
,
Sito web:
www.nicolettacinotti.net

Organizzatore

Bioenergetica e Mindfulness. Centro Studi
Telefono:
3482294869
Email:
nicoletta.cinotti@gmail.com
Sito web:
www.nicolettacinotti.net