Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Radical self expression

giugno 9 ore 10:00 - giugno 10 ore 16:00

€206

Lo scopo della terapia è di aiutare una persona a diventare più capace a esprimere se stessa, il che a sua volta genera un maggior senso di sé. Per questa ragione lo sforzo terapeutico dovrebbe proporsi di rimuovere le barriere e i blocchi che ostacolano l’autoespressione. Alexander Lowen

Dentro ognuno di noi c’è una voce che vuole essere ascoltata. È una voce che a volte si esprime con facilità e che, altre volte rimane soffocata dalla paura della disapprovazione. Eppure senza la possibilità di esprimere la nostra voce interiore la nostra stessa vita ci appare come una vita ridotta ad una frazione.

È per questo che Lowen diceva che il nostro Sé corporeo si struttura attorno a tre pilastri: la consapevolezza di sé, la padronanza e la self expression, la possibilità di esprimersi. Essere consapevoli e padroni della propria vita ma non avere la libertà espressiva – per paura del giudizio nostro o altrui – limita la nostra salute emotiva in modo rilevante.

Questo gruppo terapeutico residenziale sarà dedicato a coltivare la nostra capacità di self expression perchè la nostra vita non sia una vita per voce sola: quella degli altri.

Questo gruppo fa parte del Percorso terapeutico verso l’accettazione radicale ed è aperto anche a chi non ha partecipato agli altri incontri..

Conduce Nicoletta Cinotti

C’è la voce segreta che ci portiamo dentro, quella che ci accompagna, ci avverte, ci conforta. Ci sono tante voci. Vanno tutte ascoltate.Dalla poesia di Elio Pecora “Le voci”

Quando: 9 – 10 Giugno 2018 dalle ore 10 del sabato alle 16 della domenica

Dove: A Giaiette, nel comune di Borzonasca, Genova. La sede è la casa parrocchiale annessa al Santuario del Sacro Cuore. È una struttura autogestita. Ci sarà una cuoca per preparare i pasti ma sarà necessario collaborare nei piccoli compiti quotidiani. Poichè si trova a 1000 m. è necessario abbigliamento comodo e a strati e scarpe per camminare all’esterno.

Per chi non è dotato di mezzi propri ci sarà un appuntamento alle 9 davanti alla stazione ferroviaria di Chiavari

Costo: € 206 con fattura sanitaria detraibile. A questa cifra vanno aggiunti €50 per la residenzialità in cassa comune.

Come iscriversi: Per l’iscrizione è necessario avere un colloquio telefonico con Nicoletta Cinotti al 3482294869 (Chiama quando vuoi: se non posso rispondere richiamo sempre). Dopo il colloquio è necessario l’invio della caparra confirmatoria di €100 – tramite bonifico bancario – senza la quale l’iscrizione non è da ritenersi valida.

Com’è la casa?2013-06-16 16.34.06

La struttura di Giaiette – che ospita tradizionalmente i nostri ritiri e i gruppi – è un luogo semplice, dalla bellezza accogliente ed essenziale. L’ospitalità verrà co-gestita, insieme a una cuoca che ci aiuterà per i pasti. È necessario portare lenzuola – le coperte ci sono – e asciugamani oltre al necessario per la toelette personale

Quanto costa la residenzialità?

L’essenzialità della casa permette di contenere le spese di vitto e alloggio – che per il fine settimana sarà di €50 – e di trasformare molti momenti di vita quotidiana in momenti di pratica informale. Ti verrà chiesto infatti di collaborare con piccoli turni di lavoro che consisteranno nell’apparecchiare o sparecchiare e nel collaborare alla pulizia della cucina. Non preoccuparti: non farai più di un turno per ritiro: in  tutto circa 1 ora di lavoro. Ti invito a non considerare questa ospitalità un albergo ma piuttosto una casa dove condividere in profondità una esperienza. E dove partecipare ai semplici compiti della vita quotidiana, come avviene abitualmente in ogni casa.

E le camere?

La struttura non consente camere singole. Ogni stanza ha un numero variabile di letti. È possibile partecipare con il proprio partner dormendo in stanze separate. Ci saranno stanze per uomini e stanze per donne.

Cosa porto?

Oltre alle lenzuola o sacco a pelo ti invito a portare abbigliamento caldo e a strati. La casa è confortevole ma staremo fuori per la classe della mattina e per qualche meditazione o sessione di meditazione camminata (tempo permettendo). Considera che siamo a 1000 m.s.l.m. Se c’è il sole l’aria del mare riscalda questo Appennino. Se non c’è il sole siamo sull’Appennino!

Problemi alimentari?

La cucina è essenzialmente vegetariana e, se segnali intolleranze o allergie prepareremo un menù che ne tenga conto. Abbiamo sempre opzioni gluten free o senza lattosio e uova ma non possiamo garantire una non contaminazione assoluta per i celiaci. Se hai bisogno di alimenti particolari portali con te. Non chiedere l’impossibile: il possibile però lo faremo senza problemi!

Come arrivare

Il gruppo inizia alle 10.00 di sabato 9 Giugno 2018 e termina alle 16.00 di domenica 10 Giugno 2018

Per chi arriva con i mezzi pubblici ci sarà un passaggio con appuntamento alle 9,00 del sabato davanti alla stazione ferroviaria di Chiavari. Stessa organizzazione verrà fatta anche per il ritorno.

Per chi arriva con mezzi propri: È possibile arrivare direttamente a Giaiette con mezzi propri, mettendo sul proprio navigatore Giaiette, Borzonasca, Santuario del Sacro Cuore. La casa sarà aperta dalle 9.30. Tel.: 0185 342022. (da usare solo nei giorni del gruppo)

Per maggiori informazioni scrivimi, compilando il modulo sottostante

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Dettagli

Inizio:
giugno 9 ore 10:00
Fine:
giugno 10 ore 16:00
Prezzo:
€206
Categorie Evento:
,
Sito web:
www.nicolettacinotti.net

Organizzatore

Nicoletta Cinotti
Telefono:
3482294869
Email:
nicoletta.cinotti@gmail.com
Sito web:
www.nicolettacinotti.net

Luogo

Giaiette, Borzonasca
Santuario del Sacro Cuore
Giaiette, Italia
+ Google Maps
Telefono:
3482294869
Sito web:
www.nicolettacinotti.net