Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Imparare a lasciar fiorire: un percorso terapeutico verso l’accettazione radicale

aprile 15 ore 10:00 - 18:00

€104
Guarire è affrontare le cose così come sono. Jon Kabat Zinn

Forse tutti noi lottiamo ogni giorno con qualche malessere dell’anima: qualcosa che vorremmo diverso, migliore. O qualcosa che vorremmo che, magicamente, sparisse per sempre dalla nostra mente e dalla nostra vita.

Trasformiamo così il nostro panorama interno in un campo di battaglia tra il nostro desiderio di autenticità e il nostro impulso di perfezionamento. Un  campo di battaglia che spesso impedisce proprio quella “guarigione” che tanto cerchiamo.

La guarigione però – sia nella mindfulness che nella bioenergetica – richiede un atteggiamento di accettazione, una sensibilità all’ampiezza della nostra vita, ai luoghi luminosi come a quelli in ombra, una ricettività alle relazioni e al contributo che portano nella nostra vita.

Se abbiamo paura di essere, di vivere possiamo mascherare questa paura intensificando il nostro fare. Più siamo occupati, meno tempo abbiamo disponibile per sentire, essere e vivere. E possiamo ingannare noi stessi credendo che il nostro fare sia essere e vivere. Alexander Lowen

Nessuna di queste cose può essere forzata o migliorata. Possiamo però creare le condizioni adatte perché il cambiamento possa svilupparsi con naturalezza e autenticità, senza sforzo.

La guarigione richiede un atteggiamento di ricettività e accettazione, richiede una sensibilità alle connessioni e alla totalità. Nessuna di queste cose può essere forzata, proprio come non puoi costringerti a addormentarti. Puoi creare le condizioni adatte per il sonno e poi lasciarti andare. Lo stesso vale per il rilassamento: non lo si ottiene con la forza di volontà. Lo sforzo di rilassarsi produce solo tensione e frustrazione. Jon Kabat Zinn

Per creare queste condizioni abbiamo bisogno di imparare a lasciar andare le tensioni corporee legate alle nostre posizioni difensive. Quelle stesse posizioni difensive costruiscono schemi mentali di risposta agli eventi che sono disfunzionali e che non fanno altro che ricreare quelle condizioni dalle quali vorremmo fuggire.

Nessuna persona che si trovi in una posizione difensiva è davvero libera. Questo è vero per gli aspetti nevrotici del nostro carattere che costruiscono difese psicologiche e armature muscolari come protezione contro possibili ferite. Solo per scoprire che la ferita che tanto temiamo dall’esterno è imprigionata dentro di noi a causa di questo stesso processo difensivo. Alexander Lowen

L’alternativa alla strada disegnata dalle nostre difese è un’alternativa salutare che passa dall’accettazione di sé, dalla capacità espressiva (self expression) e dalla padronanza nei confronti di noi stessi.

In questo ciclo di 4 incontri lavoreremo su questi aspetti con gli strumenti dell’analisi bioenergetica e della mindfulness. Questo è un percorso terapeutico di gruppo in cui il ruolo del conduttore sarà quello di facilitare l’esperienza personale durante la sessione di lavoro in gruppo. È possibile partecipare anche ai singoli incontri

Calendario incontri

Imparare a lasciar fiorire Domenica 15 Aprile dalle 10 alle 18   €104 con fattura sanitaria detraibile. Sede: Genova, Via Innocenzo Frugoni 15/2.

La nostra tentazione di correggere, modificare, intervenire è, molto spesso, espressione di un sotterraneo senso di inadeguatezza. Imparare a lasciar fiorire significa riconoscere la realtà delle cose e lasciare che prendano una direzione prima di intervenire. Significa lasciare che il fango di depositi sul fondo e l’acqua torni chiara prima di decidere cosa fare. Perchè l’immobilità, a volte, è la più grande delle azioni. E il vero movimento è quello che nasce dalla quiete: è in quel momento che lasciamo fiorire

Self expression. Gruppo terapeutico residenziale. Sabato 9 e Domenica 10 Giugno Residenziale a Giaiette €206 con fattura sanitaria detraibile. Spese di residenzialità €50

Come iscriverti

Per partecipare compila il modulo sottostante oppure chiamami al 3482294869: se non posso rispondere richiamo sempre. Conduce Nicoletta Cinotti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto
[Gruppo ]

Il tuo messaggio

 

Dettagli

Data:
aprile 15
Ora:
10:00 - 18:00
Prezzo:
€104
Categorie Evento:
, , ,
Sito web:
http://www.nicolettacinotti.net

Organizzatore

Nicoletta Cinotti
Telefono:
3482294869
Email:
nicoletta.cinotti@gmail.com
Sito web:
www.nicolettacinotti.net

Luogo

Centro Studi Genova
Via Frugoni 15/2
Genova, Genova 16129 Italy
+ Google Maps
Telefono:
3482294869