lavorare con la paura

Fermarsi, radicarsi e aprire

Le nostre giornate possono essere davvero molto piene. Siamo presi in attività che spesso riducono la nostra consapevolezza.

Ma questo è il mese in cui rammendiamo i nostri strappi, perciò prova a prestare attenzione a te stesso.

Durante il giorno fermati qualche volta per pochi minuti e semplicemente rimani in contatto con la tua esperienza del momento. Prova a diventare familiare con come sei, con le cose di te che apprezzi e accetti così come con quelle che vorresti cambiare.

Osserva ciò in cui sei radicato e accettante, come che ciò in cui sei sospeso e desideri un cambiamento. Guarda se questo suscita paura. Non mettere il cuore in una bottiglia.

Prova a vedere se puoi sperimentare quella accettazione equanime che attiva il cambiamento e riempie d’oro gli strappi.

Pratica del giorno: Lavorare con la paura, file audio

© Nicoletta Cinotti 2014        Rammendare strappi

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!