emozioni che guarisconoLe emozioni che proviamo hanno due fondamentali ragioni: permetterci di raccogliere e dare un significato alla relazione tra noi e gli altri e portare avanti la nostra crescita e il nostro cambiamento.

E’ vero che alcune emozioni sono complicate: ci fanno paura, turbano l’equilibrio, aprono dubbi. Ciononostante continuano ad avere un senso e possono farci crescere. Per questo è così importante conoscerle senza farsi trascinare dall’impulso a trasformarle in azioni. E per conoscerle abbiamo due strumenti: la mindfulness e la bioenergetica.

Un modo intelligente per lavorare con le emozioni è quello di collegarsi con la loro sostanza di base. E la sostanza di base, la loro sostanziale qualità, è l’energia. Se siamo capaci di connetterci all’energia, quell’energia non può creare conflitto. E tutto diventa un processo naturale. C.T. Rinpoche

Pratica del giorno: Lavorare con le emozioni

© Nicoletta Cinotti 2014 Mindfulness e bioenergetica

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!