La mindfulness porta l’attenzione al presente.

La mindfulness ci ricorda il potere dei nostri pensieri e la bellezza della mente sgombra di pensieri.

Ci ricorda anche che il prossimo momento è una pagina bianca, non ancora scritta, che ha le sue radici nel terreno dell’essere.

Ed è qui che comincia l’avventura della mindfulness: in questo portare chiarezza verso ciò che sta nella nostra consapevolezza. Non importa quanta confusione abbiamo dentro di noi: la consapevolezza è nello spazio libero tra un oggetto e l’altro. Perché è in quello spazio vuoto che inizia l’heartfulness.

Dalla mindfulness all’heartfulness, dal pensiero al sentire, incontriamo la profondità della gentilezza del nostro cuore.

Video del giorno: Jon Kabat Zinn on Heartfulness

La soppressione delle sensazioni, del sentire, è il risultato di una inibizione nella respirazione. E questa inibizione di una respirazione normale diventa il principale ostacolo al recupero di una salute emotiva. A. Lowen

© Nicoletta Cinotti 2014 Mindfulness e bioenergetica

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!