Le nostre illusioni non nascono a caso. Servono per compensare e nascondere i nostri veri bisogni.

illusioniRiconoscere il bisogno, infatti, significa percorrere la strada della vulnerabilità: una strada che temiamo perché crediamo che saremo di nuovo umiliati e feriti.

E’ così che – per brevi momenti – conosciamo l’ebrezza che dà la speranza di realizzare la propria illusione.

Una illusione che, anche se realizzata fallisce sempre perché non risponde ai nostri veri bisogni.

Riconoscere le proprie illusioni richiede umiltà, pazienza e coraggio. Il coraggio di guardare in faccia la propria verità.

Di conoscere il proprio carattere.

Le illusioni sono difese dell’Io contro la realtà. L’illusione o ideale dell’Io di una persona è unico quanto è unica la sua personalità. Alexander Lowen

Pratica del giorno: Self compassion breathing

© Nicoletta Cinotti 2014  Aprire la mente

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!