Abbiamo tutti la tendenza a riflettere per imparare da quello che è successo e non rifare gli stessi errori. A volte però la riflessione sconfina e diventa una inutile forma di rimuginazione e senso di colpa. Ripensare due, tre volte a quello che è accaduto è utile. Pensarci in continuazione no: significa ristagnare nel passato e rimanere ancorati a qualcosa che non è più possibile cambiare.

Nelle situazioni di stress – come quella che stiamo vivendo adesso – rimuginare è un attimo. Un attimo che può occupare tutta la giornata.

C’è una particolare forma di rimuginazione che è molto probabile che emerga: la rimuginazione del senno di poi o hindsight bias. Dopo che le cose sono successe valutiamo il nostro comportamento e scopriamo se le scelte che abbiamo fatto sono state giuste o sbagliate. Questo tipo di rimuginazione è pericolosa perché alimenta il senso di colpa per cose che, al momento in cui abbiamo scelto, non potevamo sapere, Per cose che, al momento in cui sono avvenute, non potavamo conoscere. Abbiamo deciso sulla base dei dati che avevamo in quel momento. Punto e a capo.

Inutile dire “Se avessi fatto così, se avessi fatto cosà…”Non serve a cambiare il passato e riempie il presente e il futuro di sentimenti che ci rendono difficile andare avanti. Nella Bibbia si dice che ad ogni giorno basta la sua pena: è vero. Non portiamo nel presente la pena per ciò che abbiamo scelto ieri. Non sapremo mai con certezza se davvero avremmo potuto fare diversamente e, in ogni caso, adesso la nostra intelligenza, saggezza, energia va rivolta a quello che dobbiamo scegliere oggi. Non stiamo nel presente con un’attenzione divisa: questo diventerebbe un ulteriore ragione di rimpianto.

Il Tempo è un animale strano. Somiglia a un gatto, fa come gli pare. Ti guarda sornione e indifferente, scappa via quando lo implori di fermarsi e rimane immobile se pure lo preghi, per favore, di andare. A volte ti azzanna mentre fa le fusa, oppure ti raspa con la sua lingua ruvida. Ti graffia mentre ti sta baciando. Silvana Santo

Pratica di mindfulness: Il panorama della mente (file audio clicca qui) Oppure la pratica delle 8 su FB. Alle 9 live streaming su You tube dedicata a genitori sull’orlo della quarantena. Alle 9.30 Live streaming su Upekka e Karuna. Cosa sono? collegati alle 9.30 su Youtube e lo saprai!

© Nicoletta Cinotti 2020 Back to basics giorno 5

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!