Nella pratica di mindfulness ci invitiamo ad uscire dagli automatismi reattivi di risposta. Ci invitiamo a interrompere una qualità non sana di flusso che ci fa muovere come se fossimo automi anziché esseri umani. Lo facciamo in tanti modi minimi: riportando ogni tanto l’attenzione al respiro, magari anche solo per tre minuti, facendo qualcosa lentamente, osservando la categoria a cui appartengono i nostri pensieri. Sono strategie per interrompere una modalità di funzionamento automatica che ci lascia sempre un po’ sconnessi da noi stessi e dalla realtà del momento presente.

Tra queste pratiche c’è anche STOP RAIN, un acronimo inglese (la traduzione non corrisponde all’acronimo) in cui ogni lettera invita ad un passaggio interiore. Stop significa fermarsi, prendere un respiro, osservare e procedere dopo aver osservato cosa sta succedendo. Rain significa riconoscere, accogliere, investigare e non identificarsi con una sola emozione ma guardare con equanimità a tutte le emozioni presenti. La N però ha anche un’altra possibilità di lettura. Può voler dire domandarci – almeno ogni tanto – di che cosa abbiamo davvero bisogno. Che cosa può costituire un nutrimento per noi e per la nostra vita.

Perché noi mangiamo, leggiamo, ci muoviamo ma non è detto che l’intenzione dietro a queste semplici azioni sia quella di darci un vero nutrimento. Spesso non è così. Spesso è tutto funzionale al raggiungimento di un fantomatico obiettivo che nemmeno noi conosciamo bene. Allora – ogni tanto o spesso – perché non farsi questa semplice domanda. Perché non chiedersi di cosa ho bisogno, proprio qui e proprio ora? Quale nutrimento sarebbe la risposta a questo bisogno? Potremmo scoprire che la nostra fame ha tante, tantissime sfumatura, alle quali dare ascolto.

Quando sei infelice scopri a cosa ti stai aggrappando e lascialo andare. Jan Chozen Bays

Pratica di mindfulness: La pratica di gentilezza amorevole della mattina

© Nicoletta Cinotti 2020 Parole che si poggiano sul cuore

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!