Molto spesso pensiamo che per andare avanti dobbiamo darci una speranza. Dobbiamo pensare che tutto andrà bene. Ma questo tipo di speranza spesso non è che una illusione destinata, prima o poi, a fare più male della malattia che dovrebbe curare.

arrendersi al corpoAbbiamo bisogno della realtà. Anche quando può essere difficile. Perché è solo dalla realtà che possiamo imparare.

E quando impariamo l’apertura conduce ad una speranza corporea. la più radicata delle speranze

Le illusioni sono difese dell’Io contro la realtà […]. La salute emotiva è la capacità di accettare la realtà e di non sottrarsi ad essa. Ma perché ciò accada dobbiamo arrenderci al corpo e ai suoi sentimenti.
Questa resa significa lasciare che il corpo diventi pienamente vivo e libero. Significa non tradirlo e non controllarlo. Il corpo non è una macchina che noi dobbiamo avviare o fermare. Possiede una sua mente e sa cosa deve fare. In realtà, ciò a cui rinunciamo è l’illusione del potere della mente.

A. Lowen

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!