Spesso, la prima cosa che pensiamo al risveglio è cosa faremo oggi. A volte questo ci suscita un sorriso, a volte una preoccupazione.

L’elemento della continuità è importante nella nostra vita, eppure avremmo bisogno di accompagnarlo con l’elemento della novità. A volte ricorriamo volontariamente all’elemento della novità regalandoci una vacanza, iniziando qualcosa di nuovo.

Eppure c’è un’altra novità che ci aspetta. È sempre lì, a nostra disposizione: guardare con occhi nuovi la nostra giornata. Cercare di cogliere gli elementi di novità anziché di sottolineare sempre quelli di ripetizione. Questo è quello che significa tornare allo sguardo bambino: uno sguardo che vede la sorpresa proprio perché – in tutto ciò che vede – è più attirato dai particolari che dall’insieme.

Così oggi proviamo a tornare al nostro sguardo bambino. Lo possiamo fare in tre semplici modi: cogliendo la novità che c’è in qualcuna delle nostre azioni abituali.

  • Lasciando andare qualcosa di inutile che continuiamo a tenere con noi.
  • Iniziando qualcosa di nuovo.
  • Riconoscendo la novità che è sempre a nostra disposizione quando riconosciamo il continuo cambiamento che esiste dentro l’apparente continuità.

Ognuna di queste azioni ci riporta al nostro più profondo desiderio di novità: quello che ci dice che il cambiamento è sempre possibile. Quello che ci dice che in noi rimane e permane quella vulnerabilità che è necessaria per continuare a crescere. Quella che ci fa rispolverare le vecchi aspirazioni che abbiamo tenuto in un cassetto per troppo tempo. E alle quali vogliamo dare voce e dare luce.

L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi. Marcel Proust
Questo post è dedicato al nuovo anno e a chi continuerà a praticare coltivando così uno sguardo nuovo verso la vita.
Ma soprattutto è dedicato a chi sa che ogni giorno apre nuove prospettive.
Pratica di mindfulness: La consapevolezza del respiro
© Nicoletta Cinotti 2016 Tornare a casa

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!