La filastrocca delle idee

Ho capito che mi faccio delle idee quando ho bisogno di pensare che le cose andranno bene.

Mi faccio delle idee anche quando ho paura che andranno male.

Mi faccio delle idee quando mi preparo. Ma ho delle idee anche quando vado così come sono.

Mi faccio delle idee quando credo che gli altri la pensino come me.

E anche quando credo che siano diversi da me.

Alla fine mi faccio delle idee quando ho paura e quando sono arrabbiata. Così mi sembra che sarò pronta ad affrontare qualsiasi difficoltà.

Allora per capire che idee vale la pena lasciar circolare, prima mi consolo e mi calmo.

Allora le idee spariscono e rimane solo la sensazione di essere presente.

Ecco meditare è rendere più lungo lo spazio tra un’idea e l’altra.

Non pensare a niente
è avere l’anima propria e intera.la filastrocca delle idee
Non pensare a niente
è vivere intimamente
il flusso e riflusso della vita…Fernando Pessoa

Pratica di mindfulness: Il panorama della mente

© Nicoletta Cinotti 2015

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!