Gentilezza vuol dire non reprimere la rabbia ma anche non farle libero sfogo. È qualcosa di molto più raffinato e generoso. Presuppone che, una volta pienamente riconosciuta la sensazione della rabbia, una volta compreso chi siete e cosa state facendo, impariate a lasciar andare.

È la tecnica di meditazione stessa che coltiva la precisione, la gentilezza e la capacità di lasciar andare ma sono tutte qualità che possediamo già innate nel nostro cuore.

Non dobbiamo conquistarle ma piuttosto valorizzarle, coltivarle e riscoprirle dentro di noi. Pema Chodron

© Nicoletta Cinotti 2016 Cartolina dal Ritiro di Primavera “Tornare a casa ovvero le qualità della mente originaria!

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!