Quando il nostro spirito viene spezzato, la gioia diventa un sentimento estraneo. I segni di questa frattura sono nell’anima ma la cura passa attraverso il corpo perché è la tensione muscolare che rimane immagazzinata nel corpo che mantiene attiva la frattura.

Queste tensioni possono anche essere nascoste dietro una insensibilità, ma la gioia, per sprigionarsi, chiede che il nostro spirito torni libero,

bambiniCome il giorno non esiste senza la notte,

né la vita senza la morte,

la gioia non può esistere senza il dolore.

Nella vita c’è sofferenza così come piacere,

ma possiamo accettare la sofferenza solo se non ne rimaniamo intrappolati.

Alexander Lowen

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!