intimiPer crescere abbiamo bisogno di intimità. Nello stesso tempo, le prime ferite, le prime delusioni, i primi dolori sono spesso provati in situazioni di intimità.

Ci insegnano a non fidarsi degli estranei. Ma spesso è proprio in casa che avviene il primo incontro con il dolore.

Per questo maturiamo una silenziosa ma persistente paura dell’intimità.

Non ce ne accorgiamo perché le nostre difese ci isolano.

E isolandoci ci rendono estranei a noi stessi.

Pratica del giorno: Body Scan

© Nicoletta Cinotti  2014                Rammendare strappi              

     

Devo molto a quelli che non amo

Il sollievo con cui accetto

che siano più vicini a un altro.

La gioia di non essere io

il lupo dei loro agnelli.

Mi sento in pace con loro

e in libertà con loro,

e questo l’amore non può darlo,

né riesce a toglierlo. Wislawa Szymborska

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!