Dimorare nel presente, stare nel qui e ora non significa negare che il momento presente è un continuo divenire. In ogni momento facciamo parte di un processo di cambiamento che ci trasforma e ci rende oggi, diversi da ieri ma anche diversi da poco tempo fa. Notiamo questo cambiamento solo quando supera una certa soglia, solo quando guardiamo indietro, perché il cambiamento della crescita procede senza spinta, proprio come il flusso di una corrente.

Poi ci sono i cambiamenti che desideriamo, le direzioni che vorremmo dare alla nostra vita. I progetti, i sogni, che conducono ad azioni. Rispetto ai nostri sogni possiamo essere prodighi di speranza e parchi di fiducia.

Preferiamo sperare che le cose prendano la direzione desiderata ma la speranza spesso presuppone che sappiamo già cosa è bene e cosa è male, come se fossimo in grado di prevedere il futuro. Noi abbiamo bisogno di speranze che siano intenzioni di movimento, intenzioni di direzione. non speranze che assomiglino ad obiettivi o a segni della benevolenza della vita nei nostri confronti.

Per questo abbiamo bisogno di praticare la fiducia. Perché  la fiducia ci permette quella sospensione di giudizio che non anticipa la fine, non forza l’inizio. La fiducia permette di rinunciare a giudicare frettolosamente, mette in ascolto, coltiva il nostro interesse e la nostra curiosità e non nega l’incertezza. Riconosce la nostra vulnerabilità ma non coltiva la paura. La fiducia ci offre la possibilità di aspettare e di rimanere presenti. Di vivere anche nell’attesa che qualcosa si compia.

La fiducia è la pratica del fiore: non sa se diventerà frutto ma non per questo rimane gemma.

Ho una fiducia così grande: non nel senso che tutto andrà sempre bene nella mia vita esteriore, ma nel senso che anche quando le cose mi andranno male io continuerò ad accettare questa vita come una cosa buona. Etti Hillesum

Pratica di Mindfulness: Addolcire, confortarsi, aprire

© Nicoletta Cinotti 2017 Risolversi a cominciare Foto di ©SaraNumero12

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!