liberta e protestaVoglio piangere e protestare per i fratelli di Gaza.

Piangere e protestare per i fratelli che vivono a Lampedusa e per quelli che arrivano a Lampedusa vivi, e molto spesso, morti.

Per quelli che sono dispersi, dovunque siano dispersi.

Per la crudeltà che a volte attraversa la vita.

Per questa ragione faccio la prima scelta etica: non permetto che il mio spirito venga piegato e rotto.

Non permetto che mi venga tolta la libertà e la connessione con gli altri.

Non credo più all’inganno che rende libertà e connessione due movimenti diversi. Sono due movimenti in relazione, come io e tu.

Pratica del giorno: Self compassion breathing

© Nicoletta Cinotti 2014 Mindfulness e bioenergetica

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!