Una delle cose che rende interessanti le giornate di un bambino è la freschezza della sua percezione delle cose. Pochi ricordi, rendono tutto continuamente nuovo ed eccitante.

Ogni giornata un flusso di sorprese.

Basta lasciare che la nostra memoria non ci tolga il gusto della scoperta. Qui e ora. Nel corpo e nella mente.

“La realtà ha due facce o aspetti. Il primo è la realtà del corpo e delle sue sensazioni.Questa realtà viene percepita soggettivamente.Il secondo è la realtà del mondo esterno, che è percepito oggettivamente.Ogni distorsione delle percezioni interne causa una distorsione parallela delle percezioni esterne, dal momento che percepiamo il mondo attraverso il corpo”

Alexander Lowen

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!