saluteSpesso siamo un pò idealisti. Ci poniamo obiettivi irrealizzabili che ci mettono in grande tensione.

Siamo disponibili a raccogliere sfide e prove che dimostrino le nostre idee e la nostra bravura.

E identifichiamo la nostra salute con l’assenza di malattie.

Il nostro benessere, la nostra salute sono qualcosa di più: sono la nostra vitalità, la nostra apertura alla vita, la nostra disponibilità a guardare con sincerità chi siamo e ciò di cui abbiamo bisogno.

L’onestà con cui guardiamo il panorama della nostra vita.

E’ qualcosa che va al di là dell’assenza di malattie. E’ qualcosa che possiamo avere anche quando siamo malati.

Essere legati al corpo, alla propria sessualità, al terreno non è un ideale di salute: è il minimo di salute. Alexander Lowen

Pratica del giorno: La consapevolezza del respiro

© Nicoletta Cinotti 2014 Aprire la mente

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!