Tutte le emozioni che proviamo attivano un movimento interno. Tutte le nostre difese si basano su un controllo di quel movimento interno. A volte scegliamo di tenerci su per non sentire il dolore, a volte di tenere dentro per non esporre la nostra vulnerabilità. A volte di buttare fuori perché ciò che proviamo ci sovrasta ed esplode.

openess

 

L’amore ha un movimento di base che è l’apertura. Amare infatti, prima ancora che dare, significa essere aperti, cioè liberi dalle difese che attiviamo contro l’espressione delle nostre emozioni.

Arrendersi all’amore implica la capacità di condividere pienamente il proprio sé con un partner. L’amore non è dare ma essere aperti. Tale apertura deve essere in primo luogo verso se stessi, poi verso l’altro.

A. Lowen

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!