L’amore e la coercizione non potranno mai procedere insieme. Non possiamo forzare l’amore dentro qualcuno.

Possiamo però iniziare a risvegliare questo sentimento attraverso l’attenzione, la cura. E la coerenza.

migrazioni7

 

E poiché l’amore ha una qualità contagiosa, questa attenzione, questa cura autentica, non ripiegata su di se, man mano che entrerà, goccia dopo goccia nella nostra vita, si diffonderà fino a coinvolgere le persone attorno a noi.

Questa è una delle basi possibili per la pace. Dentro e fuori di noi.  Questo è un modo per trasformare, quella sottile ma profonda ostilità che spesso proviamo verso gli altri. Se sono estranei, perché sono estranei. Se li conosciamo, perché non ci piacciono.

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!