Molte persone mi raccontano l’assedio in cui vivono: l’assedio degli impegni, delle richieste, della fatica quotidiana. Anch’io a volte mi sento assediata. Un senso di assedio che non viene sciolto nemmeno dai successi.

Anzi, a volte quando il successo arriva dopo anni di lotte ci sentiamo ancora più assediati perché dietro all’assedio c’è il sogno di poter sfuggire agli impegni. Se fermassi 100 per strada forse 90 mi direbbero che si sentono assediate dai propri impegni. Allora le fatidiche to do list andrebbero trasformate in liste del disfare, liste del dis-impegno in cui mettere tutte quelle cose inutili alle quali permettiamo di comandarci.

Potrebbero essere liste della resa, dove non pretendiamo di mettere la spunta ma accettiamo che siamo arresi di fronte all’enormità dei nostri compiti. Tanto li faremo lo stesso quei compiti perché non c’è nessuna isola deserta dove la vita non ci raggiunge ma li faremo a partire da una prospettiva diversa. La prospettiva che include il silenzio. La prospettiva che include la resa, la rinuncia a fare tutto quello che va fatto. La prospettiva della resa restituisce un pezzo della nostra vita, quello che non si trova – come crediamo  – nell’arrivo e nella conclusione. Quello che si trova nel mezzo delle cose. Un tipo di arrivo che può essere in ogni momento perché ha solo bisogno della rivelazione dell’intimità. Ha solo bisogno di tronare di nuovo ad innamorarsi della nostra vita, anziché lottare per renderla perfettamente sicura.

Innamorarsi è incominciare qualcosa di nuovo e ha una tale forza che tutto sembra diverso. Abbiamo solo un impulso: essere intimi, nel corpo e nell’anima.(…) La capacità di innamorarsi non parla solo delle relazioni affettive ma anche del nostro modo di entrare in relazione con le attività della vita quotidiana.

Pratica di mindfulness: Trovare parole di conforto

© Nicoletta Cinotti 2021 Amore, mindfulness e relazioni: il secondo Ciclo di Emozioni selvatiche

 

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!