Credo nell’energia della riparazione. Quella che sta nascosta dentro agli errori. È l’errore che la spinge fuori, con la sua deviazione dalla normalità.

Così questo Natale è pieno di energia di riparazione perché siamo spinti avanti da eventi causati da qualche errore umano. Chissà come saremo diversi il prossimo Natale con tutta questa spinta che abbiamo ricevuto.

Dopo ogni errore siamo più attenti, più consapevoli, più saggi. Chissà come saremo saggi il prossimo Natale!

Non dobbiamo impegnarci a sbagliare: tanto gli errori arrivano lo stesso e ci trovano proprio nel luogo in cui siamo più vulnerabili. Arrivano lì e ci fanno crescere. Chissà come saremo grandi il prossimo Natale!

Gli errori poi sposano sempre il tempo e con il tempo diventano diversi. Tanto diversi che quelli che ci sembravano errori si rivelano saggezze e quelle che credevamo saggezze si rivelano qualcos’altro. A volte cose non tanto sagge. Così chissà cosa considereremo un errore il prossimo Natale!

E adesso, che ho scritto la lista dei desideri per il prossimo Natale, cosa rimane per questo, che mai avrei immaginato di vivere? Rimangono sempre le solite cose: gli affetti, il cibo, le luci e la fiducia. Fiducia, la parola che apre la prospettiva senza false promesse.

Buon Natale!

Nicoletta

error: Contenuto protetto!

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!