altalena1Molto spesso riusciamo a valutare pienamente le nostre scelte solo dopo che sono arrivate a conclusione. Quando ormai non possiamo fare molto per cambiare la direzione delle cose.

Accade perché l’impulso all’azione dei nostri pensieri ha una carica che non si esaurisce fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Praticare pausa, una sosta nel flusso dell’azione, una sosta alla fine dell’espirazione , diventa essenziale. Ci permette di aprire la consapevolezza alla carica della nostra energia e ci permette di formulare una piccola ma essenziale domanda:E’ proprio questa la direzione che voglio prendere?

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!