L’ingenuità è una condizione particolare.

ricordi-di-bambinaA volte siamo ingenui perché non abbiamo abbastanza struttura e quindi ci affidiamo ad altre persone, pensando che sapranno fare per noi quello che noi stessi non riusciamo a fare.

Altre volte siamo ingenui perché nutriamo delle illusioni e non vogliamo radicarci nella realtà. Questa ingenuità si accompagna con l’ostinazione. Ci difendiamo dalla realtà e ci aggrappiamo all’illusione. Quando l’illusione crolla questa ingenuità può trasformarsi con grande velocità in una visione cinica e disincantata, impoverita del senso di novità e stupore.

L’ingenuità non è la mente del principiante. E’ la negazione della crescita e del cambiamento. E’ il prevalere delle idee sul sentire

La mente del principiante è quando lo stupore ci afferra e ci permette di entrare più profondamente nella realtà delle cose.

Pratica del giorno: Consapevolezza del respiro

© Nicoletta Cinotti 2014   Rammendare strappi

La funzione di copia è disattivata

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!