roots of emotionsQuando proviamo dolore si verifica uno strappo. Non solo una ferita nell’anima ma anche uno strappo nella nostra percezione del tempo.

Nel preciso istante del dolore il tempo si dilata e perde i contorni abituali. Tutto diventa lentissimo o velocissimo. In ogni caso fuori dal tempo.

Quando iniziamo a ritornare alla normalità siamo come convalescenti.

Un pezzo di noi esplora il futuro perché teme la ripetizione.

Una parte di noi sta nel passato, a cercare ragioni, segni e spiegazioni.

Invece avremmo bisogno di radicarci nel presente. Nelle nostre risorse, nella nostra fiducia nel fluire della vita. Avremmo bisogno di curarci con compassione.

Pratica del giorno: Self compassion breathing

© Nicoletta Cinotti 2014                    Rammendare strappi
La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!