La nostra capacità di prendersi cura è una parte importante della vita. È quella che ci permette di dare attenzione e affetto ai nostri figli, alle persone che amiamo, agli sconosciuti che vediamo in difficoltà. È legata alla produzione di un neuro-mediatore che pacifica il corpo e la mente: l’ossitocina, che si attiva ogni volta che curiamo qualcosa e qualcuno, anche solo le piante del nostro giardino.

Per molti di noi però è difficile rivolgere a se stessi una qualità di attenzione simile a quella che diamo agli altri. Tendiamo ad essere più generosi con le persone che amiamo che con noi stessi. Come se darsi attenzione fosse un atto egoistico anziché un atto necessario. Succede perchè la nostra economia dell’attenzione è sbilanciata da una convinzione. La convinzione che la nostra felicità risieda all’esterno. Sia da cercare fuori di noi e non dentro di noi.

È vero che gli altri possono renderci felici. È vero che è bello ricevere la riconoscenza delle persone che amiamo. Ma la radice della felicità non è esterna, per quanto strano possa sembrare. La radice della felicità è dentro di noi e la coltiviamo – anzi la innaffiamo e curiamo – ogni volta che prestiamo un’attenzione intima e affettuosa a noi stessi. È questa attenzione intima data all’interno che poi può permetterci di dare la giusta attenzione alle persone che amiamo. Se non partiamo da noi rischiamo che la nostra attenzione sia basata sull’ansia, sulla paura di perdere – in qualche modo misterioso – l’altra persona. Così, molto spesso, quando siamo ansiosi, anziché guardare dentro guardiamo fuori. Anziché occuparci di noi ci occupiamo degli altri. Anziché consolarci chiediamo di essere rassicurati da qualcuno.

Non curare troppo teneramente l’esterno. Non dimenticare troppo frequentemente l’interno.

Per guarire devi arrivare alla radice della ferita e risalire a forza di baci. Rupi Kaur

Pratica di Mindfulness: Addolcire, confortarsi, aprire

© Nicoletta Cinotti 2018

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!