Proviamo a riflettere sul fatto che affinché nel nostro corpo e nella nostra anima possa avvenire una guarigione, dovremmo imparare a permettere sia al corpo che alla coscienza di riposare. La pratica per fare questo è quella del fermarci e calmarci, solo così la guarigione potrà iniziare.

Sappiamo che nella giungla gli animali, quando sono feriti o si ammalano, cercano un posto riparato dove starsene stesi. Stanno semplicemente stesi per molti, molti giorni, non pensano né alla caccia né a fare qualunque altra cosa, perché sentono di dover riposare. Sanno che solo il riposo può portare la guarigione e non pensano affatto a mangiare.

Al contrario noi pensiamo che se non mangiamo ci indeboliamo troppo e non possiamo guarire. Non siamo saggi come gli animali. Digiunare è un modo meraviglioso per aiutare il corpo, ma anche l’anima, a guarire.

Tutte le cose come mangiare, correre, fare progetti per il futuro o anche per la guarigione, praticare la meditazione intensiva e così via dovrebbero essere sospese. Nessun sforzo dovrebbe essere fatto né dal corpo, né dalla coscienza. Dovremmo permettere al nostro corpo e anche alla nostra coscienza di riposare. Questo è Shamata, la pratica del fermare e calmare, ed è qualcosa che va imparato.

Molti di noi non hanno la capacità di riposarsi e di permettere al corpo e alla mente di riposare. Questo succede perchè in noi c’è una forte tendenza a fare sempre qualcosa, a correre. Abbiamo corso senza fermarci negli ultimi quattro o cinquemila anni, ed è diventata ormai una abitudine. Abbiamo corso nei nostri sogni, durante i nostri sonni, è per questo che dovremmo cominciare la pratica del fermarsi.

Un modo meraviglioso di riposare è la pratica dell’essere nel momento presente, toccando le meraviglie della vita in questo momento. Abbiamo spesso la tendenza a pensare che la felicità va ricercata nel futuro e che per trovarla dovremmo fare qualcosa, anche per ricercare la nostra salute vorremmo fare chissà che, non sappiamo che il “non fare” potrebbe essere la chiave per ristabilire veramente la nostra salute. Thich Nhat Hanh

© www.nicolettacinotti.net Per la rubrica “Addomesticare pensieri selvatici “

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!