Quando ho iniziato a praticare Insight Dialogue ho passato giorni e giorni – in quel ritiro – a piangere. Non era tristezza: era sollievo. il sollievo di aver incontrato dei compagni di pratica. La solitudine – che fermenta e matura – è un ingrediente difficile in molti momenti. Per me è un ingrediente conosciuto, amato e temuto insieme.

Medito da quando avevo vent’anni e ho percorso la solitudine tante volte, anche per lunghissimi periodi di tempo. Niente però mi aveva fatto immaginare il sollievo di avere un compagno di pratica. Di aprire gli occhi e vedere gli occhi della persona che mi stava di fronte. È un dono che non avrei mai immaginato potesse essere così tenero e profondo.

Così il protocollo di Mindfulness interpersonale (Clicca per andare alla pagina), che inizierà mercoledì 31 Gennaio alle 19.30 è un regalo che ogni anno apro con trepidazione: non è mai prevedibile cosa incontreremo quando ci apriamo ad un’altra persona. Mai prevedibile cosa impareremo quando quell’incontro è mediato dalla pratica. È un modo non solitario, per coltivare la mente del principiante. È un modo relazionale, per imparare da noi stessi come comunichiamo e come stiamo in relazione.

Hai perso la serata di presentazione? Chiamami, ti racconterò a voce cosa faremo. Intanto qui trovi il consenso informato (pdf) che ti racconterà il resto!

Ti aspetto!

Nicoletta

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!