rilassaNella pratica viviamo quotidianamente un piccolo paradosso. La pratica infatti richiede disciplina ma non sforzo.

E noi siamo abituati a pensare che la disciplina sia uno sforzo.

La disciplina è piuttosto un atteggiamento equanime verso ciò che ci piace, ciò che non ci pace e ciò che ci è indifferente.

La pratica però, per essere efficace, ha bisogno di rilassamento. Di quella qualità di apertura che è propria del rilassamento. Quella qualità di rilassamento che arriva quando cediamo.

Quando cediamo al presente della nostra vita, con le sue contraddizioni e ambivalenze. Quando le andiamo incontro, con sguardo aperto e le diciamo “Buongiorno, sono qui”. Quando ci prendiamo una spazio, una pausa, perché questo avvenga.

Pratica del giorno: Praticare Rilassa

© Nicoletta Cinotti 2014  Aprire la mente

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!