C’è una poesia di Raymond Carver che amo moltissimo e che, per me, rappresenta bene com’ero quando ho incontrato la pratica di mindfulness. Ero una persona che cercava di rientrare dentro alla sua vita. Una vita che scorreva senza apparenti intoppi ma dalla quale mi sentivo esclusa. “Si esce e si chiude la porta senza pensarci. E quando ci si volta a vedere quel che si è combinato è troppo tardi. Se vi sembra la storia di una vita, sono d’accordo, dice Raymond Carver. E io mi sentivo proprio così. Avevo chiuso la porta a cose diverse e non sapevo come rientrare in contatto. Questa esperienza, “l’esperienza del rientrare nella propria vita”, nella pratica di mindfulness di chiama risveglio. Non è qualcosa che accade una volta per tutte, la famosa illuminazione. È qualcosa che può accadere ogni giorno e che sta nell’equilibrio tra sette diversi fattori che vengono appunto chiamati “fattori di risveglio”

Questi fattori sono la consapevolezza che si coltiva con la pratica, la capacità di esplorare l’esperienza, il livello di energia – troppa eccitazione troppo torpore interferiscono con la qualità del nostro risveglio – la tranquillità che non è rilassamento ma assenza di conflitto o avversione nei confronti della nostra vita, la concentrazione,  la gioia e l’equanimità.

Così ogni tanto, durante le nostre giornate, potremmo domandarci, “quanto sono sveglio” e per rispondere alla domanda passare in rassegna questi 7 fattori, andando a dare cura a quello che è deficitario. Non lo facciamo per amore della pratica. Lo facciamo per amore di noi stessi. Lo facciamo perché, come diceva mia nonna, la morte ci trovi vivi e la vita ci trovi svegli!

La capacità di riportare volontariamente indietro un’attenzione che vaga, e di farlo ripetutamente, è la vera radice del giudizio, del carattere e della volontà. William James 1890

Pratica di mindfulness: La consapevolezza aperta

© Nicoletta Cinotti 2021 Serata di presentazione gratuita protocolli mindfulness

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!