Ringraziare voglio per questo lungo letargo,
per questo riposo che fa pensare
per questo silenzio che tranquillizza un poco
per queste strade vuote, in cui vedi la bellezza delle città.
Ringraziare voglio per la sincerità di un’amicizia
lontana
per il calore delle braccia di un fratello
per la gioia di vedere chi ti sta accanto
per le serate allietate dal miagolio di un micio.
Ringraziare voglio per la paura che ci renderà più uniti
per la fragilità che ci renderà più forti
per queste notti buie, che il sole faranno splendere.
Ringraziare voglio la Madre Terra, che ci dà una casa
in questo momento in cui siamo spaesati.

Miriam Sereni, anni 12

Questa poesia è stata trovata qui

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!