Spontaneità ed espressione

Quando facciamo la classe, oppure quando pratichiamo la consapevolezza, non lo facciamo per diventare diversi o migliori. Lo facciamo per andare oltre quelli schemi ripetitivi di comportamento e di movimento prodotti dalle nostre difese.

Le difese sono baluardi rigidi e costanti.

La vita un fluire ricco e in movimento.

Così oggi, se ci sentiamo bloccati, torpidi, iperattivi, distaccati, confusi, stanchi senza ragione, non preoccupiamoci: sono solo le nostre difese!

Se vogliamo possiamo sempre percorrere la strada della spontaneità!

Pratica del giorno: Mindful bioenergetics

E’ la spontaneità, la qualità essenziale dell’autoespressione. A. Lowen

© Nicoletta Cinotti 2014  Abitare il presente

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!