Litania

Litania

Genova mia città intera. Geranio. Polveriera. Genova di ferro e aria, mia lavagna, arenaria. Genova città pulita. Brezza e luce in salita. Genova verticale, vertigine, aria scale. Genova nera e bianca. Cacumine. Distanza. Genova dove non vivo, mio nome, sostantivo....
L’attesa

L’attesa

C’è una casa di tronchi con il tetto di tavole, a sinistra. Non è quella che cerchi. E’ quella appresso, subito dopo una salita. La casa dove gli alberi sono carichi di frutta. Dove flox, forsizia e calendula crescono rigogliose. E’ quella la casa dove, in piedi sulla...
Un nuovo viso

Un nuovo viso

Ho imparato a non preoccuparmi dell’amore ma di onorare le sue visite con tutto il mio cuore. Esaminare i cupi misteri del sangue con mente allegra e leggera, conoscere il flusso delle emozioni sciolte e veloci come l’acqua. La fonte sembra qualche...
Strati

Strati

Ho camminato attraverso molte vite, tra di esse c’è la mia, e non sono più ciò che ero, pur se qualche principio essenziale mi rimane, da cui  faccio  fatica a non allontanarmi. Quando mi guardo alle spalle, quanto questo è necessario, prima di poter raccogliere le...