Dunque direzione e preghiera sono la stessa cosa

girare i volti verso quel soffio

illogico di gioia.

Dunque è preghiera è piega

dove stanno le briciole di noi

dove scampiamo e siamo

miracoli del vuoto

sfioritura

e taglio e artiglio non servono più nulla

c’è solo un borbottio

come di fagioli

un dire del sangue

ci sono, ci sono

Chandra Livia Candiani

NB. Le poesie di Chandra non hanno un titolo, come quelle di Emily Dickinson e di molti altri poeti. Quel vuoto mi parla, tanto. E metto per titolo, quello che quel vuoto mi dice. Titoli personali quindi.

A Laura che mi manca e, nello stesso tempo, incontro continuamente, in ogni soffio illogico di gioia

 

 

 

 

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!